Implantologia a carico immediato

implantologia a carico immediato dental health

L’assenza di uno o più denti costituisce un problema, anche serio, per molti pazienti. Avere il sorriso che da sempre si è desiderato contribuisce infatti ad avere maggiore fiducia in noi stessi.

Una dentatura compromessa però rappresenta un problema non solo estetico: avere meno denti comporta tante difficoltà, come i problemi durante la masticazione, la complicazione nell’esprimersi con un linguaggio comprensibile e i difetti nella struttura ossea della mandibola.

Per migliorare l’aspetto del nostro sorriso, laddove eseguibile, l’implantologia a carico immediato è la soluzione più efficace nonché la più veloce. Ma di cosa si tratta esattamente?

Per aiutare il nostro organismo a prevenire le patologie orali più diffuse, possiamo intervenire anzitutto attraverso una corretta pulizia dei denti a casa, da svolgere dopo ogni pasto, e con una buona igiene dentale professionale, effettuata periodicamente dal proprio dentista di fiducia.

  • Denti fissi in 24-48 ore
  • Senza dolore o disagi
  • Nessun punto di sutura

     

Implantologia a carico immediato: quali sono i vantaggi?

Con “implantologia a carico immediato” si intende una tecnica attraverso la quale è possibile recuperare nel migliore dei modi la funzione masticatoria, ridotta dall’assenza dei denti, e restituire al paziente sicurezza nel sorridere e nell’interagire con gli altri.

I vantaggi di scegliere l’implantologia a carico immediato sono molteplici.
Innanzitutto, parliamo di tempistiche ridotte: in una sola giornata i denti fissi vengono avvitati sull’impianto osseo, restituendo in poco tempo al paziente la possibilità di ricominciare a mangiare e sorridere in totale serenità.

In secondo luogo, è possibile scegliere quali denti sostituire. L’implantologia dentale potrebbe infatti riguardare il singolo dente, alcuni denti oppure tutti i denti di un’arcata dentale, il tutto preservando i tessuti gengivali circostanti e senza intaccare i denti non interessati.

Infine, la chirurgia interessa soltanto la prima fase dell’intervento, successivamente il chirurgo si occuperà unicamente di applicare le protesi dentarie fisse sugli impianti inseriti nella prima parte dell’operazione.
È possibile inserire l’impianto sia in assenza di elementi dentali sia dopo un’estrazione: nel secondo caso verrà sfruttata l’operazione chirurgica volta all’asportazione del dente senza intervenire nuovamente sulla gengiva.

L’implantologia a carico immediato comporta dei rischi?

Nella nostra esperienza abbiamo appurato che non ci sono particolari rischi che potrebbero sorgere durante o a seguito del caricamento degli impianti a carico immediato. Tuttavia, è bene prevenire eventuali complicazioni procedendo con un’accurata visita dentistica, per valutare lo stato di salute della bocca del paziente, prima di intervenire chirurgicamente.

Grazie anche all’ausilio della sedazione cosciente, che consente di non percepire alcun fastidio seppur rimanendo coscienti, i pazienti riescono a rimanere in uno stato psicologico di tranquillità durante tutto l’intervento.

Inoltre, non ci sono particolari limiti di età: chiunque voglia ritrovare il sorriso può ricorrere all’implantologia a carico immediato, se la situazione di partenza lo consente.

implantologia a carico immediato denti

Affidati a noi, ti faremo tornare a sorridere e a masticare come un tempo!

Chi ha poco osso può mettere gli impianti a carico immediato?

Per chi non ha una quantità di osso sufficiente o ha un osso di scarsa qualità spesso non è possibile ricorrere subito all’implantologia a carico immediato. 

Per permettere anche a coloro che hanno poco osso di tornare a sorridere senza ricorrere a fastidiose dentiere, nel nostro Studio siamo in grado di effettuare anche l’implantologia zigomatica

Questa tecnica consente di utilizzare l’osso zigomatico per il caricamento degli impianti, dando la possibilità anche a chi non potrebbe inserire gli impianti dentali in giornata di tornare a sorridere e masticare bene in poche ore.

Quanto tempo ci vuole per avere i denti fissi?

Nell’implantologia “tradizionale” è indispensabile aspettare un arco di tempo che va, indicativamente, dai 3 ai 4 mesi tra l’inserimento dell’impianto e il successivo caricamento delle protesi dentali fisse. In quell’arco temporale è comunque possibile andare a montare delle protesi rimovibili, al fine di “colmare” la sensazione di vuoto che si ha all’altezza dell’impianto. 

Negli impianti dentali a carico immediato, l’arco di attesa viene ridotto al limite. Il paziente avrà da subito i denti fissi, senza attese o disagi. Il nuovo impianto consente da subito di mangiare ogni cibo, come se si avessero i propri denti naturali.

Ma quanto dura un intervento di questo tipo? Tutto varia a seconda di quanti impianti occorre inserire: ad esempio, per un impianto singolo l’intervento potrebbe durare mezz’ora. Invece, nel caso in cui si dovesse operare su più impianti o con condizioni particolari, la durata dello stesso potrebbe variare dalle 2 alle 3 ore.

A differenza di altre tecniche utilizzate, come ponti o protesi mobili, l’implantologia a carico immediato offre una soluzione duratura per i tuoi problemi. 

Grazie agli esperti del nostro studio dentistico di Grosseto potrai ritrovare il piacere di sorridere e masticare bene come un tempo.

Request a first visit, rediscover the pleasure of a peaceful everyday life made of smiles! [/ vc_column_text]

[/ vc_column] [/ vc_row]